nanoparticelle di finestre autopulenti

Ambiente di produzione

Partner collaboratore

Nuovi tessuti autopulenti che si smacchiano con la luce ...- nanoparticelle di finestre autopulenti ,Il segreto del successo infatti sta proprio nel fatto che le nanoparticelle di TiO 2, ... Per questo, ormai da tempo ha trovato impiego nella realizzazione di vetri autopulenti e di piastrelle.SAP Sistemi | Vetri autopulenti con trattamento TiO2I vetri autopulenti sfruttano le proprietà del biossido di titanio in nano e delle sue particelle con super idrofilicità. Grazie all’inclinazione dell’angolo di contatto fra la goccia d'acqua e la superfice minore di 10°, le superfici superidrofiliche dei vetri autopulenti impediscono la formazione di …



Vetro autopulente – un modo semplice per finestre pulite ...

Vetro autopulente – un modo semplice per finestre pulite. Il vetro autopulente è la moderna tecnologia che salva dall’onnipresente sporco delle nostre finestre.. Come funziona il vetro autopulente? Il segreto risiede nel rivestimento idrofilo-fotocatalitico, di cui il vetro è coperto dall’esterno. È qui utilizzato il processo fotocalitico, ossia l’eliminazione delle impurità ...

MATERIALI AUTOPULENTI – biomimesi

Un team di ricercatori dello University College of London, ha inventato una vernice superidrofobica, che riesce a rendere autopulenti, cioè immuni all'azione dello sporco e della polvere diversi materiali. La sostanza, composta da nanoparticelle di biossido di titanio, può essere applicata su moltissimi materiali, come metallo, vetro,carta e tessuti, e risulta estremamente resistente all ...

È italiana la finestra del futuro che diventa un pannello ...

Sembrano comuni vetri per finestre. In realtà, sono lastre di plastica dotate di speciali nanoparticelle in grado di catturare la luce e trasformare le nostre finestre in pannelli solari. In questo modo, sarà possibile ottenere l’energia per illuminare un’abitazione o alimentare i computer di un ufficio.

Detersivi addio: arrivano le superfici autopulenti

Addio detersivi dunque, l'innovativa vernice a base di nanoparticelle di biossido di titanio potrebbe essere il sogno non solo della comune casalinga, ma anche di realtà che necessitano sempre di ambienti lindo e puliti come ospedali e scuole. Applicato su diversi materiali, il rivestimento superidrofobico mantiene le proprietà autopulenti anche dopo che le superfici sono state sfiorate da ...

Autopulente - Pilkington

Vetro Autopulente La duplice azione del coating autopulente di Pilkington Activ™ utilizza gli elementi della natura per mantenere pulito il vetro dallo sporco organico, garantendo non solo il vantaggio pratico di doverlo lavare meno frequentemente, ma anche quello di avere sempre delle finestre pulite.. La duplice azione autopulente si trova sul rivestimento esterno del vetro, ha proprietà ...

La finestra fotovoltaica per produrre energia

Uno studio italo-cinese coordinato dal professor Alberto Vomiero dell’Università Ca’ Foscari di Venezia dimostra che è possibile produrre finestre fotovoltaiche in grado di produrre energia rinnovabile grazie a nanoparticelle luminescenti di carbonio.

Fotovoltaico, le nanoparticelle che trasformano le ...

(Emiliano Angelelli - Nextville.it) Grazie a uno studio realizzato da un team di ricerca dell’Università di Milano-Bicocca sarà presto possibile utilizzare le nanoparticelle per trasfor (...) Warning : you need to active javascript to access all features.

MATERIALI AUTOPULENTI – biomimesi

Un team di ricercatori dello University College of London, ha inventato una vernice superidrofobica, che riesce a rendere autopulenti, cioè immuni all'azione dello sporco e della polvere diversi materiali. La sostanza, composta da nanoparticelle di biossido di titanio, può essere applicata su moltissimi materiali, come metallo, vetro,carta e tessuti, e risulta estremamente resistente all ...

PROTEZIONE per rendere I VETRI AUTOPULENTI | Nano-protezione

CARATTERISTICHE Durata dell'azione: 5-6 anniQuantità di utilizzo: 10-15ml/m²Tempo di asciugatura: 1 ora Il TRATTAMENTO DI PROTEZIONE VETRO AUTOPULENTE riduce notevolmente l'adesione dello sporco e permette alla pioggia e all'acqua di lavare il vetro di polvere e altre impurità. Il suo effetto idrofobico concentrato e permanente rende questa soluzione un formidabile alleato nel mantenere ...

Nanoparticelle: il tessuto del futuro è autopulente

Nanoparticelle, potrebbero darci una mano anche nel bucato grazie ad una nuova tecnologia autopulente.A realizzarla sono stati due ricercatori dell'Università di Shanghai, Mingce Long e Deyong Wu, che sfruttando alcune proprietà del biossido di titanio, sono riusciti a creare un tessuto che si autosmacchia una volta esposto alla luce.

AUTOPULENTI – Wenarp S.r.l

Il biossido di titanio (TIO2) è uno dei materiali fotocatalitici più frequentemente utilizzati per la preparazione di diversi prodotti. La nostra soluzione si basa su una semplice formulazione di nano particelle di biossido di titanio in forma liquida che, dopo essere stato applicato, rende le superfici Auto Pulenti e Auto Igienizzanti.

Diossido di titanio e alcune sue applicazioni. Spunti ...

dell’edilizia, come per esempio la produzione di materiali autopulenti, soprattutto vetri per le finestre. Alcune applicazioni emergenti, ancora in fase di studio, riguardano i materiali cementizi (pitture, pavimentazioni o masselli autobloccanti) con lo scopo di ridurre l’inquinamento urbano

È italiana la finestra del futuro che diventa un pannello ...

Sembrano comuni vetri per finestre. In realtà, sono lastre di plastica dotate di speciali nanoparticelle in grado di catturare la luce e trasformare le nostre finestre in pannelli solari. In questo modo, sarà possibile ottenere l’energia per illuminare un’abitazione o alimentare i computer di un ufficio.

Wenarp S.r.l – Nanotecnologia e Antiscivolo

Rendere le superfici sia esterne che interne autopulenti grazie alla luce solare e artificiale che attiva le nanoparticelle di biossido di titanio che disgregano sostanze organiche e inorganiche redendole sicure.

Record di efficienza per le finestre fotovoltaiche Glass ...

Delle finestre fotovoltaiche brevettate dall'Università di Milano Bicocca su tecnologia LSC ne avevamo parlato negli anni scors (Dalla ricerca al mercato: un know-how milanese per le finestre sol

Nanotecnologie, Nanomateriali, Nanoprodotti | diid

Secondo il Woodrow Wilson Center di Washington, sulle etichette di prodotti in commercio nel mondo sono 212 gli articoli che sfruttano le proprietà chimiche e fisiche dei materiali frammentati in nanometri. C’è di tutto: tessuti a prova di macchia, racchette da tennis, finestre autopulenti, pneumatici, vernici, shampoo, involucri per cibi.

Nanotecnologie: un rivestimento autopulente che si ispira ...

finestre autopulenti; parabrezza e schermi più robusti; Inoltre, l'alta biocompatibilità ne consente l'utilizzo anche in campo biomedico. Infatti, grazie alla sua rugosità di superficie, il rivestimento può facilitare l’adesione cellulare, promuovendo l’integrazione degli impianti protesici senza avere conseguenze negative sull'organismo.

Rivestimenti superanfifobici con proprietà autopulenti per ...

Istituto di Chimica della Materia Condensata e di Tecnologie per l'Energia ... Sintesi e caratterizzazione chimica e strutturale di nanoparticelle di carbonio con proprietà ottiche controllate ... L'attività è focalizzata sulla progettazione e lo sviluppo di rivestimenti superanfifobici con proprietà autopulenti per applicazione su pannelli ...

Rivestimenti superanfifobici con proprietà autopulenti per ...

Istituto di Chimica della Materia Condensata e di Tecnologie per l'Energia ... Sintesi e caratterizzazione chimica e strutturale di nanoparticelle di carbonio con proprietà ottiche controllate ... L'attività è focalizzata sulla progettazione e lo sviluppo di rivestimenti superanfifobici con proprietà autopulenti per applicazione su pannelli ...

Così i vestiti diventeranno autopulenti - Galileo

In un futuro non troppo lontano, automobili, vestiti, bicchieri, giornali e riviste potrebbero diventare autopulenti, cioè immuni all’azione della polvere e dello sporco.Merito di una nuova vernice superidrofobica (dotata cioè di incredibili capacità di idrorepellenza) inventata da un team di ricercatori dello University College of London, e descritta sulle pagine di Science.

Quali tipi di prodotti contengono nanomateriali - European ...

Attualmente i nanomateriali più adatti al settore delle vernici e dei rivestimenti sono il nano-biossido di titanio e il nano-biossido di silicio: il nano-biossido di titanio si usa nei rivestimenti in primo luogo per sfruttarne l’attività fotocatalitica che rende autopulenti le superfici. L’aggiunta di …

SAP Sistemi | Vetri autopulenti con trattamento TiO2

I vetri autopulenti sfruttano le proprietà del biossido di titanio in nano e delle sue particelle con super idrofilicità. Grazie all’inclinazione dell’angolo di contatto fra la goccia d'acqua e la superfice minore di 10°, le superfici superidrofiliche dei vetri autopulenti impediscono la formazione di …

La finestra che produce energia dal sole parte dalle ...

Uno strato di plexiglass imbevuto di nanoparticelle in grado di trasformare la luce del sole in energia, racchiuso tra due vetri che danno vita a finestre che generano energia. È questo il cuore ...

La finestra che produce energia dal sole parte dalle ...

Uno strato di plexiglass imbevuto di nanoparticelle in grado di trasformare la luce del sole in energia, racchiuso tra due vetri che danno vita a finestre che generano energia. È questo il cuore ...